Facebook

Facebook Image

Gallery

Banda

Banner

Partner

Banner
Banner

Pivetti Alessandro

É nato a Mirandola (Mo) il 9 agosto 1977. Si è diplomato in composizione presso il conservatorio "G.B. Martini" di Bologna nella classe del maestro Paolo Aralla. Ha intrapreso i primi studi di composizione presso l'Istituto Tonelli di Carpi sotto la guida di Giuseppe Calì, con il quale ha approfondito anche lo studio dell'armonia, dell'arrangiamento e dell'improvvisazione jazzistica.

Ha intrapreso gli studi di pianoforte dapprima sotto la guida della prof.sa Giuliana Panza, poi, presso il conservatorio "Dall'Abaco" di Verona con la prof.sa Loretta Turci. In seguito è stato allievo di Carlo Guaitoli. Si è diplomato sotto la guida del maestro Luca Romagnoli di Bologna. Ha svolto l'attività di pianista accompagnatore della classe di sax del maestro Angelo Gabrielli, in particolare ottenendo numerosi riconoscimenti in duo con il sassofonista Gianni Vancini.

Nel luglio 2005 è stato selezionato come partecipante al corso internazionale dell'associazione A.C.D.A - Achantes di Parigi, per l'esecuzione di suoi lavori da parte del quartetto d'archi Arditti (Deutsche Grammophon). Con il clarinettista Paolo De Gaspari, collabora alla realizzazione di seminari specifici sul duo clarinetto basso-pianoforte presso l’accademia internazionale di Pordenone. Alcuni lavori composti per queste occasioni sono stati pubblicati dalla casa editrice Farandola, ed incisi di recente. Compone pezzi originali per la classe di Flauto dolce di Antonio Politano al conservatorio di Losanna dove, oltre all’esecuzione pubblica, di cui cura la realizzazione della parte elettronica, alcuni suoi lavori sono entrati nel repertorio dell’esame finale per gli allievi solisti. Recentemente è entrato a far parte dell'ensemble contemporanea FONTANA MIX/project, per l'organizzazione di performances al DAMS di Bologna. Nei mesi di gennaio e febbraio 2009 sono previste esecuzioni di suoi lavori al teatro Comunale di Bologna in occasione della giornata della memoria (27 gennaio) e nella rassegna di musica contemporanea Exitime 05 in collaborazione col DAMS.

Ha studiato percussioni ed ora sta approfondendo particolarmente il mondo dei tamburi a cornice rinascimentali e delle percussioni mediterranee con Massimo Carrano. Si occupa di musica antica, specialmente come realizzatore estemporaneo del basso continuo al clavicembalo. Dirige l’Orfeo ensemble, gruppo d’archi di musica da camera.

Nel territorio locale è attivo su diversi fronti. Nel maggio 2005 ha preso parte alla realizzazione delle musiche originali per il Festival delle Abilità Differenti, entrando in contatto diretto con la realtà della musicoterapia al centro Charitas di Modena e all'istituto Nazareno di Carpi. Tra le varie attività musicali svolte con la Fonoteca di Carpi, ha curato la realizzazione dal vivo delle musiche per la rassegna "il vangelo secondo De Andrè" e l'organizzazione di un ciclo di incontri - seminario sull'improvvisazione blues. Per la Libera Università della Memoria di Anghiari ha realizzato la colonna sonora per una serie di documentari-intervista. Ha composto le musiche originali per diversi cortometraggi e anche per coreografie di danza contemporanea e jazz. Come pianista ha collaborato anche con gruppi musicali quali Bluestress e Flexus. Accompagna il narratore Simone Maretti con realizzazioni estemporanee al pianoforte. Il lavoro più importante come arrangiatore è stato il disco “8 Passi” di Elisabetta Sacchetti e Andrea Solieri, dal quale è nato un rapporto significativo sia artisticamente che umanamente.

Attualmente svolge attività didattica di insegnante di pianoforte presso la Scuola dei Comuni dell’Area Nord della provincia di Modena e nella scuola di Reggiolo (RE). Sempre per la Scuola dell’Unione dei Comuni dell’Area Nord svolge l’attività di direttore del coro delle voci bianche, col quale si è classificato primo nel concorso regionale “Un coro in ogni scuola” (Maggio 2007) e che lo ha portato alla realizzazione del “Te Deum” di Berlioz con l’orchestra Mozart diretti dal maestro Claudio Abbado a Bologna nell’ottebre 2008.

É laureato in Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna con una tesi sull’oratorio “Christus” di F. Liszt.